CAPO SETTORE COMMERCIO
È la colonna portante di Bricoman, a cui viene affidata l'organizzazione e la gestione di uno o più reparti, sia per la parte fisica sia per le risorse umane.
Il ruolo, infatti, comporta profonda responsabilità in ambito commerciale, gestionale e di sviluppo delle risorse umane.
All'interno del proprio settore ha la responsabilità dei seguenti aspetti:
  • Gestione del reparto
  • Ordini ed approvvigionamenti
  • Gestione dello stock, delle rotazioni ottimali e delle stagionalità
  • Gestione dei fornitori
  • Gestione della relazione con il cliente
  • Analisi della concorrenza ed aggiornamento dei prezzi di vendita
  • Aggiornamento della gamma prodotti che avviene in stretta sinergia con l'ufficio Acquisti
  • Organizzazione delle azioni e animazioni commerciali.
E' inoltre responsabile del conto economico per il raggiungimento degli obiettivi di tutto il negozio oltre che dei suoi reparti ed è manager delle sue squadre (mediamente venti persone), che organizza, forma e motiva con l'obiettivo di garantire loro una giusta crescita nel lavoro, in un clima di scambio professionale e umano e in un'ottica di responsabilità e fiducia.
E' un riferimento esperto, autorevole ed empatico per il Cliente, per il quale può definire in autonomia contratti di fornitura speciali.
Requisiti
E' richiesta un'esperienza pregressa di almeno 3 anni in ruoli analoghi nella GDO: direttore di media superficie alimentare o non alimentare, capo reparto, capo settore, responsabile di reparto.
Il candidato ideale è in possesso di diploma/laurea, ha spiccate capacità di pianificazione ed organizzazione, è proattivo, dinamico, fortemente ingaggiato, orientato al cliente e al raggiungimento degli obiettivi con un atteggiamento positivo e concreto.
Completano il profilo l'orientamento al Cliente e la capacità di coordinare una Squadra contribuendo alla creazione di un clima empatico e coinvolgente, di scambio reciproco e di crescita dei propri collaboratori.
Gradita, ma non vincolante la disponibilità alla mobilità territoriale. 
Si offre un contratto a tempo indeterminato con inquadramento economico commisurato alle effettive esperienze, premi su obiettivi e indennità di trasferta. Si ricorda che la ricerca è rivolta ad entrambi i sessi secondo il D.lgs. 198/2006.